Il segreto di Arlecchino e Pulcinella - 29.06 h 17.30

Il segreto di Arlecchino e Pulcinella

Di e con Alberto De Bastiani

il 29 giugno ore 17.30 in piazza Ziller -
Entrata Libera


Gli spettacoli fanno parte del progetto Vitamine Teatrali in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura della Provincia Autonoma di Bolzano e TSB rassegna Fuori!
Blu d’estate è realizzata grazie al contributo delle Assessorato alla cultura della Provincia Autonoma di Bolzano, Assessorato alla Cultura del Comune di Bolzano - con Associazione Cristallo e Circoscrizione quartiere Europa Novacella.

 

info whatsapp 338 1613568 - mail. [email protected]

 

durata 50’

genere teatro di burattini

 

Il mondo dei burattini è un po’ come il nostro mondo, ci sono personaggi di tutti i tipi: di belli e di brutti, simpatici e antipatici, buoni e cattivi. Arlecchino e Pulcinella divertono grandi e piccini con le loro farse, hanno un segreto per arrivare al cuore della gente ma a qualcuno questo non piace.

Il signor Sacripanti vuole essere il padrone di tutto quanto anche del riso e del pianto e vuole il loro segreto, anche a costo di vendere la propria anima al diavolo o di trasformarsi in un pauroso fantasma. Ma per fortuna non ci riuscirà, l’amicizia tra Arlecchino e Pulcinella e i suggerimenti dei bambini porteranno a un lieto fine anche questa storia.

 

Compagnia  Alberto De Bastiani

Bio

Alberto De Bastiani, attore e burattinaio, inizia la sua attività nel 1982. Professionista dal 1988 con Pierpaolo Di Giusto inventa il Circo Tre Dita, che farà registrare la sua presenza ai più importanti festival italiani e stranieri, ottenendo, tra gli altri, il premio per il miglior spettacolo al Festival Internazionale del Teatro per ragazzi di Porto Sant’Elpidio nel 1998 . Con gli spettacoli La storia di Pinocchio , Storie di Lupi e Fortunato e i tre capelli d’oro dell’orco, unisce le tecniche del Teatro di Figura a una ricerca attoriale basata sulla narrazione.

Tra i suoi spettacoli Arlecchino e la torta del destino (2003), Santi e briganti (2006), La leggenda di coniglio volante (2008), Il ritorno di Irene ( 2016) scritti e diretti da Gigio Brunello.

Ha portato i suoi spettacoli in Spagna, Portogallo, Austria, Slovenia, Belgio, Olanda, Germania, Pakistan, Messico, Ecuador ed Eritrea.

Nel 2006 si è aggiudicato il Premio nazionale Silvano d’Orba ai bravi burattinai d’Italia .

Dal 2000 realizza e dirige il Festival internazionale Burattini & Marionette/Omaggio a Fausto Braga con il Comune di Colle Umberto TV.